Tacchino ripieno con mlinci (sfoglia di pasta ammorbidita in acqua bollente salata e condita con sugo d'arrosto)

Ecco il tacchino! Naturalmente imprescindibile! E in più, i mlinci fatti in casa, il classico, quello che non va mai fuori moda.

Almeno alcune volte l'anno, durante le feste natalizie che i Zagabresi amano molto. E perché sono un classico? Beh perché hanno un ottimo sapore, naturalmente! Il tacchino preparato alla maniera di Zagabria è quasi un simbolo delle feste natalizie, portatelo anche voi sulla vostra tavola  ...

 

Ingredienti per 8-10 persone:

3-4 kg tacchino pulito

 

Per il ripieno:

2 panini grandi

150 ml latte

2 uova

1 cipolla tritata

40 g burro fuso

150 g fegato di tacchino

1 cucchiaio prezzemolo tritato

30 g grasso di maiale

 

Per il contorno:

300 g mlinci

 

Inoltre:

150 g carote

3 gambi di sedano

100 g sedano (radice)

1 cipolla

Sale e pepe nero macinato

Preparazione:

Tagliamo i panini a pezzetti, mettiamoli in un recipiente adatto, versiamoci sopra il latte, aggiungiamo il fegato tritato, il prezzemolo tritato, la cipolla tritata, il burro, rompiamo due uova, condiamo con pepe e mescoliamo bene gli ingredienti. Condiamo il tacchino pulito dentro e fuori con sale e pepe e farciamolo con il composto ottenuto da panini, uova e fegato. Spalmiamo con il grasso il fondo di una teglia da forno, copriamo con le verdure tritate, sulle quali poniamo il tacchino ripieno, lo spalmiamo con il grasso di maiale, lo bagniamo con acqua e lo mettiamo in forno preriscaldato a 220 ° C per due ore e mezzo. Verso la fine della cottura rompiamo i mlinci in piccoli pezzi in un contenitore adatto, saliamoli, bagniamoli con acqua bollente e lasciamo riposare per qualche minuto per ammorbidire. Poniamo l'arrosto di tacchino sul tagliere ed eliminiamo il sugo di cottura. Tagliamo a pezzetti l'arrosto di tacchino. Scoliamo i mlinci una volta ammorbiditi, versiamo il sugo di cottura e mescoliamo.  Serviamo il tutto ancora caldo con ripieno di pane e fegato di pollo.

Celebrità di Zagabria

Pixies

Pixies

Il band PIXIES vi ringrazia di cuore per ancora una bellissima giornata a Zagabria! Grande Festival e il pubblico meraviglioso (si prega meno pioggia per la seconda volta !!), Arrivederci.

Fonte: INmusic festival

Chris Urbanowicz

Chris Urbanowicz

Ricordo l'esibizione durante l'Inmusic festival. Non vedo l'ora di rivedere i miei fans. Credo che sarà molto emozionante.

Source: www.tportal.hr

Juliette Gréco

Juliette Gréco

Ho un bel ricordo di Zagabria - è una bellissima città con  gente stupenda e amichevole. Anche il pubblico è stato stupendo. Il ricordo di quel concerto è davvero un souvenir bellissimo.

Source: www.muzika.hr

THE BLACK KEYS (Patrick)

THE BLACK KEYS (Patrick)

Questa è la nostra prima volta a Zagabria. Ci piace tanto. Non avremo tempo per vedere la costa, ma ci rilasseremo e andremo in giro...

Fonte: INmusic festival

Baka DJ, Ruth Flowers

Baka DJ, Ruth Flowers

Zagabria è bellissima. Quello che mi è piaciuto di più è la gente. Tutti sono molto gentili e amichevoli. Non potevo augurarmi un ospitalità migliore. 

Source: Hotel Antunović Zagreb

Flogging Molly

Flogging Molly

Questo martedì godiamo a Zagabria. Presto andiamo verso il palco principale per partecipare al festival INmusic.

Fonte: INmusic festival

Snoop Dog

Snoop Dog

Mi piace tutto, le ragazze sono bellissime, il servizio ottimo. Non posso chiedere più di questa città.

Source: Hotel Antunović Zagreb

Wolfmother

Wolfmother

Il luogo dove si svolge il festival e la città di Zagabria dove abbiamo trascorso una mattinata molto rilassata sono meravigliosi.

Fonte: INmusic festival

Eric Sardinas

Eric Sardinas

Sono sempre felice di viaggiare a Zagabria dove mi sento benissimo ed mi pare che sia passato troppo tempo dalla mia ultima visita, anche se si tratta di un po' di più di un'anno.

Source: www.muzika.hr

50Cent

50Cent

Ero felicissimo di visitare Zagabria, soprattutto perché venivo con mia madre. Il mio staff si è informato bene per farci vedere le cose principali della città!

Source: Hotel Antunović Zagreb